La bellezza dello sciare.

Con l’arrivo della stagione invernale si sa la montagna si riempie di fascino.
Cime innevate, meravigliose, tanto da sembrare ricoperte di panna ci attirano e ci spingono nella loro direzione quando le ammiriamo a distanza, magari trovandoci in città. Insomma, per farla breve, ci viene una gran voglia di andare in montagna.
Questo è il periodo dell’anno in cui, dimenticatici del caldo, dell’afa, delle spiagge e del mare, siamo pronti a dedicarci a un altro tipo di attività.

Niente di meglio, quindi, di un bel fine settimana passato in montagna, su una pista da sci.

Sciare! Chi non ha mai desiderato almeno una volta di mettere ai piedi gli scarponi, vestirsi con tutta l’attrezzatura necessaria e lanciarsi su una bella pista innevata per vivere le meravigliose sensazioni di una bella sciata, frequentando magari una bella scuola sci se non ha ancora fatto in tempo ad imparare a sciare.

Quante volte visitando un negozio di articoli sportivi, ci siamo avvicinati al reparto “sport invernali” e abbiamo ammirato scarponi, sci, tute, tavole da snowboard ecc. ?
Se poi si abita in una regione del Nord, nella quale la vicinanze con le Alpi, si fa sentire, ecco che il desiderio e le tentazioni aumentano ulteriormente.

A ben pensarci, come c’è di meglio di praticare un’attività che ti mantiene in forma fisicamente, ti permette di stare a stretto contatto con la natura, è salutare e non inquina e può essere praticata pressoché tutti i mesi dell’anno?
Che cosa può esserci di più bello che partire dalla città, inquinata, grigia e uggiosa e passare un fine settimana in mezzo alla natura?
Trascorrere una giornata tra aria pura, contatto con la neve, alzare gli occhi e godere del panorama mozzafiato dei massicci innevati sciando fino a quando se ne ha voglia poi magari rifocillarsi insieme agli amici, seduti davanti ad una tazza di cioccolata calda fumante?
Anche questo significa sciare e vivere la natura in uno dei modi più belli che esistano.