CROCIERE TRA I FIORDI NORVEGESI E GEYSER


La crociera è di per sé un modo di viaggiare che offre la possibilità di visitare tantissimi posti rimanendo alloggiati sulla nave. Una delle mete più ambite è sicuramente la visita dei fiordi norvegesi.

Guardare da vicino le isole Faroe non si può definire un'esperienza da tutti i giorni, situate in un arcipelago a metà strada tra la Norvegia e l'Islanda, sono famose per il mistero che le circonda. Il mare tempestoso e la visibilità spesso compromessa sono luogo ideale per chi chiama i posti un po' ambigui.

Gli scali previsti prevedono la sosta giornaliera e consentono ai passeggeri di godersi le bellezze del luogo scoprendo le meraviglie che i fiordi norvegesi regalano agli occhi e allo spirito.

Bordoy fa parte di un insieme d’isole molto piccole e particolarmente caratteristiche. Mentre Reykjavik è famosa per i geyser che zampillano acqua calda sullo sfondo di una splendida laguna ed è la stessa acqua che viene raccolta in cinque grandissimi serbatoi che servono come base a un particolare ristorante a forma di cupola dove la vista si perde sul fiabesco paesaggio fumante.

Gli inverni dei fiordi norvegesi sono particolarmente freddi, ma nonostante tutto nessuno deve preoccuparsi del riscaldamento e dell'acqua calda perché i geyser presenti lungo la strada offrono energia gratuita per tutti.

E sempre i geyser regalano affascinanti giochi d'acqua bollente impossibili da rivedere in altri posti del mondo. I paesaggi quasi marziani con colori grigio-gialli sprizzano gli zampilli a Strokkur circa ogni sette minuti, questo fenomeno è considerato come un orologio della natura, una piccola meraviglia che questi splendidi luoghi condividono con i turisti.

Una sola crociera nei fiordi norvegesi non basterà mai per rivisitare l'immenso patrimonio naturale di questo grande angolo di paradiso terrestre, non passerà molto tempo prima che il desiderio di ritornarci che persuada.

La natura offre spettacoli insoliti ma sempre molto affascinanti, luoghi, culture e persone accrescono il nostro bagaglio culturale, girare il mondo è un desiderio di molti, viaggiare via mare consente di visitare tantissime località in pochissimo tempo e le crociere sono il modo più semplice di raggiungere tanti posti in tempi relativamente brevi.