Mercatini a Roma


Con l’arrivo della Primavera, il centro di Roma diventa un pullulare di turisti e “autoctoni” che vagano per le vie della capitale per godersi sole, gelati e fare acquisti nei mercatini disclocati in piazze e vicoli nascosti. Proviamo a fare una panoramica di alcuni fra i più importanti mercati a Roma, sia quelli di prodotti e generi alimentari che di antiquariato. Alcuni sono oramai luoghi storici, come quello di Campo de’ Fiori, altri invece sono piccole chicche sconosciute ai più.

Alla scoperta di Campo de’ Fiori
Come dicevamo, uno dei luoghi storici per acquistare frutta, verdura e tanti altri prodotti tipici della capitale è il Mercatino di Campo de’ Fiori. Sotto lo sguardo protettivo della statua di Giordano Bruno, tantissimi ambulanti colorano il grigio della piazza con fiori, frutta fresca e frutta secca, spezie, verdure di stagione e altre sfiziose delizie del palato, fra cui non possono mancare i salumi e la porchetta. Oltre a questi banchetti dedicati ai più golosi, ci sono anche tante altre occasioni nei banchi dedicati a vestiti, borse e souvenir. Un luogo sicuramente da scoprire e visitare, dove poter avere ancora entrare in contatto con la genuinità dei mercanti di Roma.

Un luogo fondamentale: Porta Portese
Per i romani, Porta Portese è il vero sinonimo di mercato: durante i fine settimana, le strade della zona di Trastevere diventano il luogo di incontro di migliaia di persone in cerca di occasioni. Il mercato di Porta portese è preso d’assalto dai tanti collezionisti e ricercatori di chicche introvabilie e oggetti di antiquariato. Molti banchetti mettono a disposizione reperti storici, medaglie, dischi oramai introvabili e altri oggetti bric a brac.

Altri luoghi dove fare acquisti
Altre vie del centro di Roma, dove poter trovare mercati all’aperto o al chiuso, sono quelle del Rione Monti: nelle stradine parallele a Via Cavour, in zona Esquilino, ci sono tantissime botteghe ed un mercato al chiuso con tantissimi espositori che garantiscono la massima qualità dei prodotti. Allontanandosi un po’ dal centro, si arriva in un’altra sede storica di un mercato, ovvero Via Sannio, rivolta in particolare a chi cerca abbigliamento a buon prezzo, in particolare giacche di pelle e jeans.