Come risparmiare sui costi del vostro matrimonio

In Italia esistono tre categorie di sposi. Quelli che possono permettersi matrimoni da favola senza badare a spese. Quelli che sono costretti a tirare la cinghia praticamente su tutto ottenendo una cerimonia molto al di sotto dei propri desideri. Poi ci sono quelli che nonostante le ristrettezze economiche si fanno furbi ed attuando tutta una serie di trucchi molto furbi riesco ad ottenere una cerimonia quanto più in linea possibile con l’idea di matrimonio che avevano in mente.  Vediamo quindi quali sono queste regole e come metterle in pratica.

Prima di tutto, siate sinceri con voi stessi, ed eliminate dalla vostra lista dei desideri quello che di fatto è solo un vezzo, un capriccio. La torta in cake design che più che un dolce sembra una scultura serve davvero? La confettata con corredo di cupcakes ed altri dolcetti americani servono dopo un pranzo dalle numerose portate? Le extension alle ciglia servono davvero e così via.

La seconda regola prevede, per ogni servizio o fornitori, la richiesta e conseguentemente il confronto di più preventivi. Solo così potrete trovare l’opzione migliore per le vostre tasche senza dimenticarvi della qualità del servizio ovviamente.
La terza regola prevede di ingaggiare un professionista solo per le ore di cui ne avete effettivamente bisogno. Ad esempio un fotografo di matrimonio può essere ingaggiato solo per le foto dei preparativi e della cerimonia. Questo per esempio vi farà risparmiare sui costi del servizio fotografico.

La quarta regola prevede il cosiddetto DIY ovvero fattelo da sola. Esiste una tutta una serie di particolari del matrimonio che potete realizzare autonomamente, specie se siete dotate di tempo e buona manualità. Potreste per esempio decidere di realizzare in autonomia il vostro trucco sposa andando magari a raccogliere qualche idea su qualche blog make up. Oppure potreste realizzare da sole le bomboniere di nozze o le partecipazioni da spedire agli invitati e così via.

La quinta regola quella forse più difficile da attuare prevede evitare per le vostre nozze, la cosiddetta alta stagione dei matrimoni ovvero l’estate. In estate tendenzialmente i più comuni servizi legati ai matrimoni sono caratterizzati da prezzi più alti. Saranno più alti i costi per l’affitto della location, del catering e così via. Fatevi furbi quindi ed optate per un matrimonio invernale, il portafoglio ringrazierà.
Insomma come vedete le strade da seguire sono davvero molto per risparmiare sul proprio matrimonio, basta ingegnarsi un po’ e seguire i consigli giusti.